Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

Cerca nel sito

MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE

Vai al contenuto

Per visualizzare il contenuto multimediale è necessario installare il Flash Player Adobe e abilitare il javascript

INIZIO CONTENUTO

Strumento di esplorazione della sezione Documenti Digitando almeno un carattere nel campo si ottengono uno o più risultati con relativo collegamento, il tempo di risposta dipende dal numero dei risultati trovati e dal processore e navigatore in uso.

salta l'esplora

Approfondimenti

  1. Nella presente sezione del sito sono riportati i documenti parlamentari stampati dalla Camera dei deputati, i cosiddetti "DOC" in numero romano (v. il Catalogo delle Pubblicazioni). Tali documenti riportano in alto a destra sul frontespizio il proprio numero identificativo, costituito dalla sigla "DOC", seguita da un numero romano (che ne individua la categoria) ed un numero progressivo (distintivo del singolo documento nell'ambito della categoria di appartenenza).
  2. Per i DOC relativi a relazioni trasmesse al Parlamento è disponibile solo il formato PDF (copia conforme all'originale del documento parlamentare), mentre per gli altri documenti sono disponibili entrambi i formati HTML e PDF. Si avverte che per i DOC relativi alle relazioni trasmesse al Parlamento - esistendo un accordo tra Camera e Senato di ripartizione dei compiti di stampa e provvedendo, altresì, alcuni organi direttamente alla stampa delle relazioni trasmesse - sono presenti delle categorie con alcuni numeri mancanti. Tale circostanza è evidenziata nell'indice generale dei DOC con apposita annotazione.
    Per visualizzare e stampare i documenti in formato PDF è necessario disporre del software "Acrobat reader" che può essere acquisito gratuitamente dal sito della società ADOBE (v. Download Plug-In).
  3. Dall'indice generale dei DOC si perviene all'elenco specifico dei documenti presenti per ogni categoria, ove per ogni documento sono riportati alcuni dati descrittivi del contenuto del documento stesso e i links di accesso al formato HTML, se previsto, e al formato PDF. Tali links, quando attivati, aprono due distinte finestre nelle quali è possibile navigare all'interno del testo integrale del documento.
  4. Se il documento è composto da non più di 20 pagine, allora sotto l'icona rappresentativa del link di navigazione del formato PDF è presente l'ampiezza dell'intero file PDF (indicativa del tempo di attesa per ricevere il file stesso) e l'attivazione del link apre direttamente il file PDF.
    Se invece il documento contiene più di 20 pagine, sotto la citata icona non esiste alcuna indicazione di ampiezza del file e l'attivazione del link apre, su una finestra a sé stante, una pagina in formato HTML ove è riportato il frazionamento del documento in più files PDF. Sono previsti, di norma, tanti files PDF quanti sono i sedicesimi del documento, prevedendo però un file a sé stante per il frontespizio e l'eventuale indice del documento. In presenza di un DOC avente un indice, il frazionamento segue la "regola dei sedicesimi" nell'ambito delle ripartizioni principali dell'indice.