dal 29/04/2008 - al 14/03/2013

Vai alla Legislatura corrente >>
Per tornare alla pagina di provenienza azionare il tasto BACK del browser
COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA
SULLE ATTIVITÀ ILLECITE CONNESSE
AL CICLO DEI RIFIUTI

INDICE

Frontespizio

Lettere

Premessa ... 9

1. La nascita del SISTRI e le previste modalità operative ... 10
1.1 Caratteristiche principali del sistema secondo la previsione originaria ... 10
1.2 Le dichiarazioni dell'onorevole Prestigiacomo, già Ministro dell'ambiente, sulle finalità e sul funzionamento del sistema ... 14
1.3 Sintetico quadro riepilogativo dei provvedimenti normativi che si sono succeduti con riferimento al SISTRI ... 21

2. L'iter procedimentale per l'affidamento del servizio ... 22
2.1 La segretazione del progetto ... 22
2.2 L'affidamento del servizio alla società Selex. Le dichiarazioni rese dal Ministero dell'ambiente ... 27
2.2.1 Le dichiarazioni rese della Selex Se.Ma. Spa ... 35
2.3 Le problematiche connesse alla procedura di segretazione e affidamento del servizio ... 38
2.3.1 Le dichiarazioni rese dal sostituto procuratore presso la procura della Repubblica di Napoli, dottor Catello Maresca ... 44
2.3.2 I rilievi evidenziati nel documento della DigitPA ... 47

3. Il contenuto del contratto ... 49
3.1 L'oggetto del contratto e dell'integrazione contrattuale ... 9
3.2. Subappalti ... 50
3.3 Corrispettivo e finanziamento ... 52
3.4 Le problematiche attinenti alle previsioni contrattuali ... 58
3.4.1 Le dichiarazioni rese dal sostituto procuratore presso la procura della Repubblica di Napoli, dottor Catello Maresca ... 58
3.4.2 I chiarimenti forniti dalla Selex sulle questioni emerse nell'audizione del 23 maggio 2012 ... 60
3.5 I rilievi evidenziati nel documento della DigitPA ... 65

4. I rapporti tra la Selex e le società che hanno fornito servizi in base all'articolo 18 del regolamento contrattuale ... 69
4.1 L'attività svolta dalla Commissione in merito ai rapporti tra la Selex Se.Ma. Spa, la società Abruzzo Engineering Scpa e la Eldim Security Spa ... 69
4.1.1 La documentazione acquisita ... 69
4.2 Esame dei dati acquisiti ... 72
4.2.1 Rapporti con la Eldim Security Srl ... 72
4.2.2 Rapporti con Abruzzo Engineering Scpa ... 75
4.3. Le dichiarazioni di Sabatino Stornelli e Francesco Paolo di Martino. Il documento della Selex Se.Ma. ... 76
4.4 L'inchiesta giornalistica di «Report» ... 86
4.5 Conclusioni ... 87

5. I procedimenti giudiziari ... 88
5.1 L'indagine penale aperta dalla procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli ... 88
5.1.1 Il filone investigativo attinente alla liceità della fase procedimentale ... 89
5.1.2 Il filone investigativo attinente all'efficacia del progetto ... 90
5.1.3 Il filone investigativo attinente alle fatturazioni e agli ipotizzati reati finanziari ... 92
5.2 Il procedimento iscritto presso il TAR Lazio su ricorso delle imprese ... 92
5.2.1 Le dichiarazioni rese dal sostituto procuratore presso la procura della Repubblica di Napoli, dottor Catello Maresca ... 94
5.2.2 Le dichiarazioni rese dai rappresentanti delle imprese e dal Ministero dell'ambiente ... 95

6. L'evoluzione normativa. I rinvii dell'entrata in vigore del SISTRI ... 98
6.1 I provvedimenti istitutivi del sistema ... 98
6.2 Il decreto del Ministro dell'ambiente del 17 dicembre 2009 ... 99
6.3 Il decreto legislativo n. 205 del 2010 e le modifiche al Testo unico ambientale in materia di SISTRI ... 102
6.4 I decreti integrativi del decreto ministeriale 17 dicembre 2009 e le proroghe del SISTRI ... 105
6.4.1 Il decreto del Ministro dell'ambiente del 15 febbraio 2010 ... 105
6.4.2 Il decreto del Ministro dell'ambiente del 9 luglio 2010 ... 106
6.4.3 Il decreto del Ministro dell'ambiente del 28 settembre 2010. Cd. «SISTRI quater» ... 110
6.4.4 Il decreto del Ministro dell'ambiente del 22 dicembre 2010 ... 112
6.4.5 Il decreto del Ministro dell'ambiente del 18 febbraio 2011, cosiddetto Testo Unico SISTRI ... 112
6.4.6 Il decreto del Ministro dell'ambiente del 26 maggio 2011 ... 114
6.4.7 Il decreto legge 13 maggio 2011 n. 70 ... 115
6.4.8 Il decreto legge 13 agosto 2011, n. 138 e la legge 14 settembre 2011, n. 148. Abrogazione e ripristino del SISTRI ... 116
6.4.9 Il decreto del Ministro dell'ambiente del 12 novembre 2011 ... 116
6.4.10 La legge n. 14 del 24 febbraio 2012 ... 117
6.4.11 Il decreto legge 22 giugno 2012, n. 83 ... 118

7. La funzionalità del SISTRI ... 119
7.1 La posizione delle associazioni di categoria ... 119
7.2 Gli esiti del cosiddetto click day, i verbali di verifica SISTRI e il protocollo d'intesa del 16 maggio 2011 ... 125
7.3 La posizione della Selex rispetto alle contestazioni delle imprese ed alla funzionalità del sistema ... 136
7.4 La posizione del Ministero dell'ambiente ... 146
7.5 La posizione del Ministero dello sviluppo economico e infrastrutture e trasporti ... 149

8. Conclusioni ... 150


Doc. XXIII n. 20


Pag. 2


Pag. 3