dal 29/04/2008 - al 14/03/2013

Vai alla Legislatura corrente >>
Per tornare alla pagina di provenienza azionare il tasto BACK del browser
COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA
SULLE ATTIVITÀ ILLECITE CONNESSE
AL CICLO DEI RIFIUTI

INDICE

Frontespizio

Lettere

Premessa ... 8

PARTE PRIMA - LA DICHIARAZIONE DELLO STATO DI EMERGENZA NELLA PROVINCIA DI ROMA E LA NOMINA DEL COMMISSARIO PECORARO

1 - Le conclusioni della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti nella relazione territoriale sul Lazio approvata il 2 marzo 2011 ... 10

2 - La situazione di emergenza nella provincia di Roma ... 12
2.1 Quadro di sintesi sull'emergenza ... 12
2.2 La discarica di Malagrotta e le procedure di infrazione dell'Unione europea ... 14
2.3 La dichiarazione dello stato di emergenza e la nomina del commissario straordinario ... 16
2.4 Il ciclo dei rifiuti nella provincia di Roma ... 18
2.5 Dati acquisiti dalla Commissione in relazione agli impianti di trattamento meccanico biologico (tmb) ... 20
2.6 L'audizione dei direttori tecnici delle società che gestiscono gli impianti di trattamento meccanico-biologico (tmb) ... 21

3 - L'attività svolta dalla regione Lazio ... 26
3.1 Il documento di «Analisi preliminare di individuazione di aree idonee alla localizzazione di discariche per rifiuti non pericolosi» predisposto dalla regione Lazio ... 26
3.2 L'attività istruttoria svolta per la redazione del documento di analisi preliminare ... 27
3.2.1 L'audizione dell'assessore regionale all'ambiente Pietro Di Paolantonio ... 29
3.2.2 L'audizione del direttore attività produttive e rifiuti della regione Lazio, Mario Marotta ... 31
3.3 L'audizione della presidente della regione Lazio, Renata Polverini: il piano di gestione rifiuti approvato dalla regione Lazio e la necessità di ricorrere alla struttura commissariale ... 32

4 - La gestione commissariale ... 36
4.1 L'individuazione dei siti S. Vittorino - Corcolle e Quadro Alto ... 36
4.2 I dati contenuti nella relazione tecnica in merito ai siti scelti ... 38
4.2.1 Sito San Vittorino-Corcolle, nel comune di Roma ... 39
4.2.2 Sito Quadro Alto, nel comune di Riano ... 41
4.3 Il progetto preliminare per la discarica di Corcolle e la conferenza di servizi dell'8 marzo 2012 ... 42

PARTE SECONDA - APPROFONDIMENTI SVOLTI DALLA COMMISSIONE ED ELEMENTI DI CRITICITÀ RISPETTO AI SITI INDIVIDUATI

5 - Approfondimenti effettuati dalla Commissione in merito all'individuazione dei siti di Corcolle e di Quadro Alto ... 43
5.1 Approfondimenti circa la proprietà dei siti scelti dal commissario ... 43
5.2 La procedura di affidamento del servizio di realizzazione e gestione della discarica ... 47
5.3 Il parere dell'avvocatura dello Stato sulla procedura da seguire ... 49
5.4 Approfondimenti in merito alle distanze dai centri abitati ... 50
5.5 Approfondimenti in merito alla scelta effettuata dal commissario ... 51
5.5.1 Le conclusioni della consulenza tecnica redatta dagli ingegneri Moretti e Sorrentino ... 51
5.5.2 Le audizioni degli ingegneri Moretti e Sorrentino ... 53

6 - Gli elementi di criticità dei siti individuati ... 54
6.1 Le proteste delle popolazioni interessate e delle associazioni ambientaliste ... 54
6.2 Rilievi del Ministero per i beni e le attività culturali e del Ministero dell'ambiente con riferimento al sito di Corcolle ... 58
6.3 I rilievi del Ministero dell'ambiente ... 59
6.4 La proposta del Ministro Clini ... 62
6.5 Il parere espresso dal dipartimento per gli affari giuridici e legislativi della Presidenza del Consiglio dei ministri su richiesta del prefetto Pecoraro in merito ai vincoli sul sito di Corcolle ... 64

PARTE TERZA - LA NUOVA FASE COMMISSARIALE E LE INDAGINI SVOLTE DALL'AUTORITÀ GIUDIZIARIA

7 - La nuova fase commissariale ... 66
7.1 La nomina del nuovo commissario delegato, dott. Goffredo Sottile ... 66
7.2 Le «nuove» proposte: Pian dell'Olmo ... 67
7.3 Sopralluogo della Commissione presso il sito di Pian dell'Olmo e resoconto dell'incontro con le autorità locali ... 70
7.3.1 Le questioni poste alla Commissione nel corso del dibattito ... 72
7.4 Dati elaborati dalla Commissione in occasione del sopralluogo presso il sito di Pian dell'Olmo ... 75
7.5 L'audizione del commissario Sottile del 20 giugno 2012 ... 76

8 - Le indagini ... 82
8.1 Le indagini svolte dalla procura della Repubblica di Roma su Malagrotta ... 82
8.2 Le informazioni fornite dalla procura di Roma in merito alla richiesta di incidente probatorio relativo all'accertamento delle cause dell'inquinamento delle falde e del suolo dell'intero plesso industriale nell'area di Malagrotta ... 82
8.2.1 La valutazione epidemiologica svolta nell'area di Malagrotta dal dipartimento di epidemiologia del servizio sanitario regionale e dall'agenzia di protezione ambientale (Arpa) del Lazio ... 85

Conclusioni ... 87


Doc. XXIII n. 11


Pag. 2


Pag. 3