Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

dal 29/04/2008 - al 14/03/2013

Vai alla Legislatura corrente >>
Cerca nel sito

MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE

Vai al contenuto

Per visualizzare il contenuto multimediale è necessario installare il Flash Player Adobe e abilitare il javascript

Strumento di esplorazione della sezione Comunicazione Digitando almeno un carattere nel campo si ottengono uno o più risultati con relativo collegamento, il tempo di risposta dipende dal numero dei risultati trovati e dal processore e navigatore in uso.

salta l'esplora

Comunicati stampa

  • 13/03/2013
    Il messaggio del Presidente della Camera per l’elezione di Papa Francesco

    Il Presidente della Camera dei deputati, Gianfranco Fini, ha inviato il seguente messaggio al Sostituto della Segreteria di Stato per gli Affari Generali della Santa Sede, S. E. Mons. Giovanni Angelo Becciu, in occasione dell'elezione del Cardinale Jorge Mario Bergoglio a Sommo Pontefice della Chiesa cattolica. Il Presidente Fini esprime a Sua Santità i più fervidi voti augurali suoi personali e di tutta la Camera dei deputati. "E' mia convinzione - prosegue il Presidente Fini - che Papa Francesco, in virtù del Suo alto profilo pastorale, della Sua profonda cultura religiosa e della Sua intensa sollecitudine verso il popolo cristiano guiderà la comunità dei fedeli con ispirato senso del magistero apostolico, diffondendo con forza e vigore il messaggio evangelico nell'odierna realtà del mondo. Il significato storico di questa straordinaria giornata colpisce in profondità la coscienza di tutti al di là di ogni orientamento in campo spirituale, nella comune convinzione, sia delle istituzioni religiose sia di quelle laiche, della necessità di affermare l'universalità dei valori di fratellanza, solidarietà e cooperazione tra i popoli".

  • 2499
    11/03/2013
    Canale satellitare: da domani torna “Camera mai vista” - in replica le prime quattro puntate, da sabato le puntate inedite

    Da domani, martedì 12 marzo, alle ore 23, torna il programma "Camera mai vista", un progetto televisivo del Canale satellitare della Camera dei deputati che ripercorre il periodo dal 1968 all'89 attraverso i principali provvedimenti approvati nella stagione riformatrice del Parlamento, dalla V alla X Legislatura. Il racconto si snoda attraverso le esperienze di parlamentari e giornalisti che hanno vissuto le vicende all'interno del Palazzo, con l'ausilio dei materiali di repertorio delle Teche Rai. Da domani a venerdì saranno riproposte le prime quattro puntate. Da sabato 16 marzo andranno in onda le puntate inedite, sempre a partire dalle ore 23 e in replica la domenica alle 9. Nelle prime quattro puntate, Emanuele Macaluso e Gerardo Bianco raccontano la Quinta Legislatura, dalla contestazione del '68 all'elezione di Giovanni Leone a Presidente della Repubblica nel dicembre del '71, passando per i primi atti del terrorismo in Italia, come la strage di Piazza Fontana, il varo dello Statuto dei Lavoratori e la legge sul Divorzio. La quinta puntata inedita racconta l'avvio della Sesta Legislatura attraverso il racconto di Angelo Sanza e Francesco Colucci che rievocano le prime elezioni anticipate del '72. A questo primo blocco narrativo partecipano, attraverso il ricordo della loro esperienza personale, i giornalisti parlamentari Giuseppe Sangiorgi, Aldo Garzia, Giuseppe Mennella, Giorgio Frasca Polara, Francesco Palladino e Francesco De Vito. "Camera Mai Vista " è un programma di Gennaro Pesante, realizzato dall'Ufficio Stampa della Camera in collaborazione con il Gruppo Comunicazione Italia, con la regia di Sandro Donadio. Il programma è visibile sul canale satellitare di Montecitorio - 524 su Sky e in chiaro per chi non possiede un abbonamento - sulla webtv (http://webtv.camera.it) e sul canale youtube (www.youtube.com/cameradeideputati).

  • 2498
    07/03/2013
    Rapporto Bes 2013 - Benessere equo e sostenibile. Presente Napolitano - Lunedì alle 11 diretta webtv e canale satellitare

    Lunedì 11 marzo, alle ore 11, presso l'Aula del Palazzo dei Gruppi parlamentari, si terrà la presentazione del primo "Rapporto Bes 2013 - Benessere equo e sostenibile". Introdurrà l'evento il Presidente della Camera dei deputati, Gianfranco Fini. Interverranno il Presidente del Cnel, Antonio Marzano, il Presidente dell'Istat, Enrico Giovannini. L'appuntamento, che sarà trasmesso in diretta sulla webtv e sul canale satellitare di Montecitorio, si svolgerà alla presenza del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano.

  • 2497
    06/03/2013
    15 marzo 2013 prima seduta della Camera

    La Camera dei deputati è convocata venerdì 15 marzo 2013 alle ore 10.30 per la prima seduta della XVII legislatura. All'ordine del giorno figurano: la costituzione dell'Ufficio provvisorio di Presidenza; la costituzione della Giunta delle elezioni provvisoria e la proclamazione di deputati subentranti; l'elezione del Presidente che avrà luogo per scrutinio segreto. In base a quanto disposto dal Regolamento, la seduta sarà presieduta dall'onorevole Antonio Leone nella sua qualità di Vicepresidente più anziano per elezione tra quelli della Legislatura precedente.

  • 2496
    28/02/2013
    Domenica Montecitorio a porte aperte. Concerto della Banda dell'Esercito Italiano.

    Domenica 3 marzo, Montecitorio a porte aperte, l'iniziativa della Camera dei deputati che prevede l'apertura del Palazzo alle visite del pubblico, una volta al mese, per l'intera giornata. L'accesso sarà possibile dalle ore 10.30 alle 15.30. In Piazza Montecitorio, alle 11,00, si svolgerà il concerto della Banda dell'Esercito Italiano. L'esibizione sarà diretta dal Maestro Mario Muraglione. In particolare, il programma prevede brani di: Anonimo (Comrades); J. P. Sousa (The Thunderer); Marchetti (Fascionation); Henry Fillmore (Rolling Thunder); E. E. Bagley (National Emblem); J. P. Sousa (Washington - Post); Picone (Malta 75); J. P. Sousa (Stelle e Strisce); F. Creux (Quattro Maggio). Per partecipare alle visite a Montecitorio è sufficiente presentarsi all'ingresso principale del Palazzo negli orari previsti. La visita, guidata e per gruppi, si snoda lungo un itinerario storico-artistico che comprende tra l'altro: l'Aula, con i pannelli del Fregio di Sartorio che decora l'emiciclo illustrando le vicende epiche del popolo italiano e recentemente restaurati; il Velario, imponente decorazione liberty di circa 800 metri quadrati in rovere di Slavonia, vetro colorato e ferro; il Transatlantico, salone che deve il suo nome all'illuminazione a plafoniera, caratteristica delle navi transoceaniche; il Corridoio dei busti ed alcune tra le più belle sale di rappresentanza, tra le quali la Sala Aldo Moro.

SERVIZI
VEDI ANCHE
Cerca comunicati stampa